perchè colorare un mandala

come e perchè colorare un mandala

Il Mandala come strumento per rilassare la mente

Colorare un Mandala è uno strumento potente, colorandolo ci si abbandona, si smette di prendere decisioni importanti e ci si lascia guidare dal colore, non esiste un modo giusto o uno sbagliato di colorare un Mandala, semplicemente si riempiono gli spazi vuoti.
Riempire gli spazi vuoti è una cosa che piace molto all’anima, si rimane rilassati e tranquilli, il movimento del pennello, del pennarello, delle matite risulta immediatamente rilassante.

Il Mandala, questa struttura a rotazione simmetrica tanto utilizzata dai monaci buddisti per raffigurare il loro universo, parte dalla concezione che sia creata dal centro e che a sua volta contiene l’infinito.
Utilizzare il Mandala da colorare come una mappa interiore, un tragitto attraverso le angosce che si placano, in un Mandala colorato non ci sono dubbi, le linee sono già tracciate, i colori vengono da soli, un percorso di crescita personale che fa emergere ascoltare, accogliere emozioni, idee, sensazioni, vissuti che tu riempi di colore per ricostruire il tuo ordine interno.

Colorare un Mandala, questo processo ci aiuta a passare dal disordine ad un nuovo ordine dinamico porta alla luce il nostro caos interno dandogli una nuova forma riconoscibile.

Ogni volta che coloriamo un Mandala, che ci dedichiamo ad un Mandala, facciamo silenzio, facciamo vuoto intorno a noi. Ascoltiamo i nostri pensieri più intimi che affiorano a sprazzi mentre utilizziamo il Mandala come forma di meditazione, semplice e pratica.

Con la pratica ci accorgiamo che possiamo accogliere senza giudicarlo tutto quello che emerga dal nostro profondo.
Colorare un Mandala è un efficace addestramento mentale, qualcosa che favorisce la chiarezza che ci calma e che ci guarisce.

Un Mandala da colorare ad acquarello, con i colori ad olio o anche con le matite colorate è un formidabile strumento, un semplice strumento che può insegnarci molto, anche un nuovo atteggiamento mentale con il quale affrontare la vita.

mandala colorato, significato dei colori

mandala colorato, significato dei colori

I mandala da colorare on line: la meditazione buddista direttamente a casa tua!

Negli ultimi anni il mondo occidentale ha mostrato un interesse sempre maggiore per la cultura e le tradizioni buddiste. Questo anche grazie ad internet che ha reso molto più semplice trovare informazioni sul pensiero e sulle pratiche diffuse tra i popoli buddisti.

Oggi possiamo dire che il buddismo è riconosciuto dai più come una psicologia di vita positiva che permette di raggiungere la pace e la serenità interiore, soprattutto attraverso la meditazione

Sarà probabilmente capitato anche a te di leggere articoli o di vedere in televisione dei servizi che descrivono i numerosi benefici che la pratica meditativa può portare nella vita di adulti, adolescenti e bambini. Tuttavia, è altrettanto probabile che non ti sia molto chiaro come fare per iniziare a meditare.

Come ti capisco! Pensa che io stesso ero molto confuso quando ho preso la decisione di intraprendere il mio viaggio nel Sudest Asiatico. Volevo ritrovare me stesso ed imparare dai monaci buddisti a meditare, ma proprio non sapevo se e come ci sarei riuscito.

Lascia che ti racconti com’è andata: scoprirai l’importanza dei mandala da colorare on line per avvicinarsi alla meditazione!

I mandala da colorare per meditare

Come ti dicevo, quando sono arrivato in Asia avevo un’idea molto confusa di cosa volesse dire meditare. Sapevo solo che serviva per liberare la mente e ritrovare la pace interiore. Quello che mi sfuggiva era come riuscirci dato che, a quanto avevo capito, per meditare era necessario fermare i pensieri, cosa che proprio non mi riusciva.

Inoltre mi chiedevo in continuazione: ma se lo scopo del meditare è fermare i pensieri per calmare la mente, com’era possibile che anche il metodo per riuscirci fosse lo stesso? Per me era come cercare di capire se è nato prima l’uovo o la gallina. Un vero dilemma.

I mandala da colorare erano la risposta che cercavo! Gli stessi monaci buddisti me li hanno fatti scoprire quando ho chiesto loro un consiglio su come superare le mie difficoltà nella pratica della meditazione. Mi hanno raccontato dell’antica tradizione dei mandala di sabbia e di come i monaci riempivano i contorni di questi meravigliosi disegni da colorare con granelli di sabbia di diverse tonalità. Potrai immaginare quanta concentrazione e pazienza richiedeva ai monaci questa tecnica: ore e ore di lavoro attento e curato nei minimi dettagli, con movimenti ripetuti e precisi per evitare di far uscire la sabbia dai bordi delle figure contenute nel mandala. Proprio grazie al fatto di dover sempre rimanere concentrati nel momento presente per tutto il tempo della colorazione del mandala, i monaci riuscivano ad evitare che preoccupazioni e pensieri negativi li distraessero portando stress e tensione dentro di loro. Insomma, entravano in un vero e proprio stato meditativo.

La mia esperienza con i mandala da colorare

Ovviamente non mi sentivo ancora capace di colorare un mandala con la sabbia ma i monaci mi hanno consigliato di fare pratica usando le matite colorate su un mandala da colorare semplice. Ti assicuro che sono rimasto davvero sorpreso quando ho completato le immagini da colorare contenute nel mio primo mandala. Non credevo ne sarei stato davvero capace e per la prima volta mi sono reso conto di non aver pensato a nient’altro che alla scelta dei colori e al riempire con le matite colorate gli spazi del disegno. Avevo la mente leggera, mi sentivo rilassato e quelli che fino a quel momento mi erano sembrati problemi insormontabili erano diventati delle banali responsabilità quotidiane a cui si poteva trovare soluzione.

Da allora ho fatto molta strada sia fisica che interiore e, una volta che mi sono sentito più esperto, sono passato ai mandala da colorare difficili. Ho usato matite colorate, tempere, acquarelli e ho dato sfogo a tutta la mia creatività, una creatività che neppure sapevo di avere.

Man mano che acquisivo esperienza coi mandala da colorare, migliorava anche la mia pratica quotidiana di meditazione e mi liberavo via via dello stress, dell’ansia e delle paure. Ho riacquistato fiducia e stima in me stesso, la mia mente è più lucida e riesco a prendere decisioni e trovare soluzioni più facilmente.

Finché un giorno mi sono sentito pronto a fare il passo successivo: disegnare io stesso i mandala. Mandala per bambini, mandala difficili, mandala legati ad antiche tradizioni buddiste, mandala con figure di animali, mandala con figure di piante o fiori o fiocchi di neve… Il tipo e la difficoltà dei mandala da colorare è praticamente infinito come infinita è la creatività di ogni essere umano.

 

I mandala da colorare on line: la meditazione non ha più confini

Ho deciso allora di mettere i miei mandala da colorare on line, proprio in questo sito, e di raccontare la mia storia per dare modo a tutti di poter scoprire questa antica e meravigliosa tecnica di rilassamento e meditazione. Il bello è che, in questo modo, il mio viaggio alla scoperta della cultura e della meditazione buddista è diventato ancora più prezioso perché, oltre ad essere stato utile a me, attraverso i miei mandala da colorare on line potrà essere d’aiuto a te e a tutte coloro che desiderano rilasciare le tensioni e le preoccupazioni di una vita stressante che lascia poco spazio al dialogo interiore.

Non hai bisogno di fare un viaggio lungo come il mio per godere di questa grande opportunità! Semplicemente, stampa e colora i mandala da colorare on line che ho disegnato anche per te. Colora con gli acquarelli direttamente a casa tua, o scegli i pastelli o le tempere e libera la bambina che è in te.

Non temere di non esserne capace, puoi sempre iniziare con un mandala da colorare per bambini. Vedrai miglioramenti giorno dopo giorno ed oltre a sentirti sempre più serena, sarai sempre più orgogliosa di te stessa e delle tue opere.

Allora, cosa stai aspettando? Stampa e colora i miei mandala da colorare on line e regalati la possibilità di vivere la magia che ho vissuto io tra i monaci buddisti!

 

E se anche tu non credevi di essere tanto creativa e sei fiera dei mandala da colorare che hai stampato e completato, perché non condividi nei commenti il mandala che più ti è piaciuto? Raccontaci perché è speciale per te e perché lo consiglieresti anche alle altre!

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: